PROGETTO MEET “MEETING FOR EDUCATION, EMPLOYMENT AND TRAINING”

Mirko Lombardi, socio dell’Associazione Culturale Communia, è stato nominato come group leader dei partecipanti selezionati dal partner italiano “Provincia di Macerata” per lo scambio internazionale del progetto MEET, svoltosi a Bruxelles dal 12 al 14 luglio.

Il nostro socio ha svolto anche il ruolo di project manager dell’intero progetto e facilitatore durante il meeting stesso.

Il progetto è coordinato e diretto dall’Ecepaa (European Centre for Economic Policy Analysis and Affairs) di Bruxelles e finanziato dal
PM2BIJ (Bureau International Jeunesse), l’agenzia nazionale Belga che valuta le proposte progettuali nel campo dei giovani.   Il progetto ha come fine quello dicreare un ponte tra i giovani e i decisori politici a livello europeo per facilitare la discussione e l’informazione sulle problematiche, le
PM7aspettative e le motivazioni relative alla disoccupazione giovanile, la qualità dei tirocini e le possibilità di accesso ad opportunità formative e lavorative. Allo scambio internazionale hanno partecipato 9 organizzazioni provenienti da 8 paesi UE: Belgio, Italia, Estonia,Spagna, Germania, Gran Bretagna, Francia e Grecia e ben 39 partecipanti, di cui 31 giovani under 30 per una media di 23 anni provenienti da ben 12 paesi.

PM3Il primo giorno è stato dedicato alla presentazione dei partner, delle loro buone pratiche nel campo della mobilità e dell’implementazione delle politiche di occupazione giovanile. Inoltre, sono stati forniti ai partecipanti alcuni strumenti utili come l’Erasmus per Giovani Imprenditori, l’Erasmus Students Network, la piattaforma EURES e l’European Label for Quality Internship.

PM8Nella seconda giornata, i partecipantihanno incontrato e dibattuto presso il Parlamento Europeo con 3 parlamentari impegnati nel campo delle politiche sociali e occupazionali: Javi Lopez (Spagna), Helga Stevens (Belgio) e Marju Lauristin (Estonia). Il resto della giornata è stata dedicata alla visita del museo del “Parlamentarium”.

Durante l’ultimo giorno i partecipanti sono stati divisi in gruppo per elaborare un set di PM9raccomandazioni alfine di contribuire alla formulazione delle politiche di occupazione giovanile e della gestione dei tirocini, stage ed altri percorsi formativi utili all’inserimento lavorativo. Le raccomandazioni verranno pubblicate a Novembre assieme ai risultati di un sondaggio sulla percezione dei giovani europei sui tirocini.

Per informazioni sugli output di progetto contattaci.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *