Mirko Lombardi è laureato in International Economics and Trade Relations presso l’Università di Macerata, dove ha collaborato con il dipartimento di Sviluppo Economico. Lavora come Project Manager presso l’European Centre for Economic Policy Analysis and Affairs di Bruxelles. Ha esperienza nel campo della ricerca macro economica, dell’analisi delle politiche pubbliche, della progettazione europea. Si occupa prevalentemente di ricerca e analisi, politiche dell’Unione Europea ed educazione non formale. Ha intrapreso numerose esperienze formative e lavorative all’estero: New York (USA), Melbourne (Australia), Berlino e Bruxelles.


Nicoletta Boria è laureata in Studi Politici e Internazionali presso l’Università di Macerata, dove ha condotto attività di ricerca sulla legislazione nazionale e comunitaria connessa al diritto dell’ambiente e dell’energia. Ha svolto un tirocinio a Bruxelles nella ONG European Centre For Economic Policy Analysis and Affairs, collaborando alla scrittura di proposte progettuali nell’ambito del programma Erasmus+. Ha esperienza nel campo degli scambi giovanili, in particolare si è occupata delle opportunità di mobilità per i giovani offerte dall’Europa.


Michela Picchio è laureata in Psicologia dell’Intervento Clinico pressol’Universitàdegli Studi di Urbino “Carlo Bo”, con Specialistica in Psicologia Clinica e Master di primo livello in “Counseling and Coaching Skill. Percorso formativo ed esperienziale di comunicazione efficace nei contesti professionali ed organizzativi”. È abilitata allo svolgimento della Professione di Psicologa. Ha esperienza pluriennale nel settore educativo rivolto a Minori con Disagio Psico-Sociale, soggetti con Dipendenze Patologiche, Pazienti Psichiatrici e Disabili. Attualmente iscritta alla scuola di specializzazione in Psicoterapia ad indirizzo Analitico Transazionale. Si interessa, inoltre, ad attività di tipo creativo, espressivo e culturale, quali, teatro, musica, cinema e letteratura.


Alessandro Colella si è laureato in filosofia presso l’Università di Macerata con una tesi sulla teoria critica della società. Ha proseguito le ricerche in questo ambito grazie a un Dottorato sull’esperienza sociale della verità, durante il quale ha accresciuto le competenze nel campo della ricerca storica, filosofica, sociologica e psicologica. Si è avvicinato al mondo della progettazione e dei finanziamenti europei partecipando alla fondazione dell’Associazione Culturale Communia e collaborando con Tender, un’organizzazione impegnata attivamente nel programma Erasmus Plus. Si occupa prevalentemente di cittadinanza e cultura democratica, informazione, formazione, educazione, comunicazione e inclusione sociale.


Andrea Fanelli è laureato in International Politics and Economic Relations presso l’Università di Macerata con tesi sugli stati di eccezione rispetto alla Convenzione Europea dei Diritti dell’Uomo (“The Unpopular European Court of Human Rights”). Con esperienza nell’ambito dell’educazione (prevalentemente informale e non-formale) e da sempre attivo nel volontariato in Italia e all’estero, durante il corso di laurea magistrale si avvicina al mondo dell’europrogettazione, svolgendo tirocini in Bulgaria e Italia e contribuendo alla stesura e implementazione di progetti Erasmus+, Interreg (ADRION, Italy-Croatia, Danube DTP e Black Sea Basin CBC) e H2020. Da sempre interessato ai paesi del nord Europa e dell’est, nel corso degli anni coglie varie opportunità di esperienze formative all’estero (Norvegia, Russia, Sierra Leone, Bulgaria e Albania). Nel tempo libero si dedica ad attività di scrittura, collaborando sporadicamente con blog di informazione e scrittura creativa.


Marco Burini è laureato in Relazione Internazionali e Politiche di Cooperazione a Macerata dove ha poi svolto una lunga esperienza lavorativa come operatore sociale al fianco di richiedenti asilo e rifugiati politici. Ha conseguito un International Master in European Project Planning and Management a Firenze. Si interessa di giornalismo e di europrogettazione. Ha collaborato con varie associazioni per progetti inerenti alla mobilità europea e al giornalismo locale. Vanta esperienze di tirocinio all’estero tra cui Bruxelles (Belgio) e Iasi (Romania).