VIDA-Youth. Materiali e aggiornamenti

Dopo il meeting realizzato nel mese di febbraio ad Ancona, il progetto VIDA-Youth è approdato a una fase decisiva:

  • l’Università Cattolica Sant’Antonio di Murcia (Spagna) ha ultimato la preparazione del questionario da sottoporre ai giovani di età compresa tra i 13 e 18 anni per verificare la loro consapevolezza in merito al tema della violenza nei primi incontri tra giovani;
  • durante il mese di maggio, nei diversi paesi europei coinvolti nel progetto (Cipro, Grecia, Italia, Portogallo, Repubblica Ceca e Spagna), molti giovani d’Europa potranno rispondere al questionario contribuendo attivamente alla realizzazione del progetto;
  • i risultati del questionario saranno analizzati e rielaborati durante il mese di giugno.

Continue reading →

VIDA-Youth. Meeting internazionale ad Ancona

di Alessandro Colella

Dal 13 al 17 febbraio si è svolto il secondo meeting internazionale del progetto VIDA-Youth (per saperne di più clicca QUI). Cinque giorni a disposizione dei partner per confrontarsi sullo stato dei lavori, condividere buone pratiche e programmare le attività future in vista dei prossimi appuntamenti. Cinque giorni per consolidare quelle relazioni umane e professionali indispensabili per raggiungere i risultati previsti dal progetto. L’organizzazione del meeting è stata gestita da Claudio Sdogati (TENDER) e dall’Associazione Culturale Communia.Continue reading →

“Dimmi cosa provi e ti dirò chi sei”

di Michela Picchio

L’alfabetizzazione emotiva come “vaccinazione” psicologica per giovani emotivamente intelligenti

Uno studio condotto dagli psicologi della “W. T. Grant Foundation di San Francisco” sui programmi di prevenzione degli abusi sessuali dimostra che le informazioni e le istruzioni di base quali distinguere tra contatti “buoni” e “cattivi”, mettere in guardia in merito ai potenziali pericoli e l’esortazione a riferire agli adulti in caso di abuso o rischio eventuale sono di scarsa utilità nell’aiutare i giovani a fare qualcosa per evitare di diventare vittime diContinue reading →

VIDA-YOUTH. Violence in Dating for Youth

Una ragazza su due sarebbe disposta a perdonare uno schiaffo!

Tre ragazzi su dieci hanno assistito ad episodi di violenza contro le donne; due confessano di aver picchiato, almeno una volta, la propria ragazza; cinque ragazze su dieci si dichiarano disposte a perdonare uno schiaffo subìto; più di una su dieci sarebbe lusingata se il proprio ragazzo manifestasse la sua gelosia con una scenata; più di due studenti su dieci sottovalutano lo stalking, non reputandolo una forma di violenza.

Questi i dati inquietanti emersi da un sondaggio condotto da Skuola.net, relativo alla violenza verso le donne.

Continue reading →

PROGETTO MEET “MEETING FOR EDUCATION, EMPLOYMENT AND TRAINING”

Mirko Lombardi, socio dell’Associazione Culturale Communia, è stato nominato come group leader dei partecipanti selezionati dal partner italiano “Provincia di Macerata” per lo scambio internazionale del progetto MEET, svoltosi a Bruxelles dal 12 al 14 luglio.

Il nostro socio ha svolto anche il ruolo di project manager dell’intero progetto e facilitatore durante il meeting stesso.

Il progetto è coordinato e diretto dall’Ecepaa (European Centre for Economic Policy Analysis and Affairs) di Bruxelles e finanziato dalContinue reading →

SMART REGION CONFERENCE, “SQUARE” BRUXELLES

L’associazione Culturale Communia ha partecipato alla SMART REGION CONFERNCE 2016 svoltasi l’1 e il 2 giugno presso Bruxelles. L’evento ha rappresentato un’occasione ideale per incontrare e interagire con i rappresentanti delle imprese, dei centri di ricerca, delle Università, decisori politici e delle istituzioni finanziarie di diverse Regioni Europee, tra le quali anche le Marche.

L’obiettivo di questo evento è stato Continue reading →

Communia: miglior punteggio d’Italia! Progetto approvato dall’Unione Europea!

erasmus+Il progetto VIDA-YOUTH, scritto dall’Associazione Culturale Communia, ha ottenuto il miglior punteggio d’Italia nell’asse del programma europeo Erasmus Plus, finalizzato alla creazione di partenariati strategici nel settore dei giovani. Il progetto è stato, quindi, approvato e sarà finanziato dall’Unione Europea.

VIDA-YOUTH affronterà un problema molto attuale: la violenza Continue reading →