Il progetto CreaVET: un approccio innovativo all’educazione

Il progetto CreaVET, una collaborazione tra l’Associazione Culturale Communia e altri 5 Paesi partner provenienti da Turchia (Partner coordinatore del progetto), Lituania, Portogallo, Repubblica Ceca e Spagna, come parte del programma Erasmus+ KA2, mira a potenziare la creatività e le capacità di risoluzione dei problemi da parte degli/le studenti.
Attraverso la formazione degli/le insegnanti, workshop, produzioni intellettuali e attività mirate anche di carattere ludico, il progetto si propone di fornire strumenti utili e sostenibili per il futuro dei/delle giovani, nonché approfondimenti didattici per gli/le addetti/e ai lavori.
I risultati attesi includono rapporti di ricerca, piani seminari, curricula e manuali per docenti e studenti, che saranno utili come risorse di riferimento per altre scuole e per promuovere un approccio innovativo nell’istruzione professionale presso gli istituti di tutti i Paesi partner coinvolti nel progetto.

logo creavet
Logo progetto CreaVET

Siamo felici di comunicare che il 25 e 26 giugno presso il Centro Pergoli del Comune di Falconara Marittima (AN), che ringraziamo vivamente per ospitarci, si terrà un evento entusiasmante dedicato al Problem-Based Learning (PBL). Communia ha programmato due giorni intensi di attività formative per condividere le migliori pratiche e le strategie più efficaci nel campo del PBL, esplorando come questo approccio possa migliorare l’apprendimento degli/le studenti e preparar loro a sfide reali. Il tutto ovviamente contornato da visite guidate di carattere culturale, ma anche di semplice svago e turismo!

1° Edizione del corso “Principi di Progettazione Europea”

Le competenze nel campo della progettazione europea sono sempre più richieste dalle organizzazioni.

Per questo, Associazione Culturale Communia desidera offrire un corso per fornire alcune competenze essenziali nella stesura e gestione dei progetti europei.

Il corso, della durata complessiva di 50 ore fornirà agli studenti le conoscenze e gli strumenti utili alla preparazione e gestione dei progetti, oltre a una introduzione sul sistema di sovvenzioni europeo con l’obiettivo di dare una visione generale delle opportunità di finanziamento dell’UE.

Per candidarsi al corso, si prega di presentare domanda tramite il seguente Google Form: https://forms.gle/YEETTfU2GLYZPRYC6

COSTO D’ISCRIZIONE:

150 €

QUANDO
☔26 e 27 Aprile 2024;
⛅31 maggio e 1 giugno 2024;
☀22 e 23 giugno 2024
SEDE:
Casa delle Culture – Via Valle Miano, 46, 60125 Ancona (AN)
PREREQUISITI:
🎖 Laurea Triennale
🇬🇧 Inglese (B1)

PARTECIPANTI:

Massimo 15 persone fino a esaurimento posti

We are part

Young Migrants in Action to foster Sense of Community and Social Capital after the Pandemic

Data di inizio: 01-04-2023
Data di fine: 30-09-2024
Paesi coinvolti: Italia, Grecia
Partenariato: Associazione Culturale Communia, Velos Youth
Codice del progetto: 2022-3-IT03-KA210-YOU-000096058
Tipo di programma Erasmus+: Small-scale partnerships in youth

Obiettivi

(1) fornire a 50 giovan* con background migratorio (25 per paese) opportunità basate su prove di efficacia per aumentare il loro senso di comunità e il capitale sociale

(2) fornire a 6 giovan* ricercatori con background migratorio (3 per paese) e ad altri 30 giovani con background migratorio (15 per paese) la possibilità di co-creare con gli stakeholder locali interventi pilota per raggiungere il primo obiettivo

(3) fornire ai 6 giovan* ricercatori (3 per paese) conoscenze, competenze ed esperienze utili per la ricerca di un lavoro

Attività

(1) una formazione per 6 giovan* ricercatori (con un background migratorio (3 per paese) sulla metodologia della ricerca-azione e sul lavoro nel campo dell’inclusione sociale dei migranti

(2) una ricerca che coinvolgerà 50 stakeholder locali (25 per paese)

(3) due sessioni dialogiche locali in cui 30 stakeholder locali (15 per paese) e 30 giovan* migranti (15 per paese) co-progetteranno azioni pilota per aumentare il senso di comunità e il capitale sociale in 50 giovan* con background migratorio (25 per paese) e le capacità di 20 operatori sociali e/o volontar* (10 per paese)

(4) l’attuazione e la valutazione delle azioni pilota pianificate congiuntamente

Impatto

(1) aumento delle conoscenze, delle competenze e dell’empowerment dei 6 giovan* ricercatori

(2) maggiore empowerment, competenze e conoscenze nei 30 giovan* migranti coinvolti nella co-progettazione delle azioni pilota

(3) sviluppo di capacità in almeno 20 operatori sociali e/o volontar* – preferibilmente giovani – coinvolti in azioni per aumentare l’inclusione sociale dei giovani migranti

(4) aumento del capitale sociale e del senso di appartenenza alla comunità in 50 giovan* con background migratorio

Output del progetto

Questo elenco è in corso di aggiornamento

I Will Survive – Verso una comunità educante

di Greta Ottaviani

In conclusione del progetto “I Will Survive!” (Erasmus+ KA2 2020-1-HR01-KA201-077665), che ha lo scopo di educare alla gestione dello stress generato da situazioni di emergenza come disastri naturali, incidenti in contesti antropizzati ed altre situazioni di pericolo, ti invitiamo venerdì 14 all’evento “Verso una comunità educante. L’espressione I Will survive! è necessaria, ma non sufficiente”, la cui duplice finalità è:

– disseminare i risultati del progetto Erasmus+ KA201 “I Will Survive!”
– favorire una discussione con la cittadinanza sul tema emergenze e sul ruolo della comunità locale.

Durante il seminario verranno forniti i contributi di:

Continue reading →

Teoria del cambiamento

 

La Teoria del Cambiamento (TOC) come strumento per la progettazione partecipata e per la valutazione dell’impatto sociale di un progetto

Corso di formazione online a offerta libera

La ToC è un approccio alla pianificazione strategica che si basa sulla costruzione di una visione collettiva condivisa. Communia propone un breve corso online a tutti coloro che operano nel settore della progettazione sociale e desiderano acquisire conoscenze e competenze rispetto all’utilizzo della Teoria del Cambiamento come strumento di progettazione partecipata e valutazione di impatto.Continue reading →

This website uses cookies. By continuing to use this site, you accept our use of cookies.  Per saperne di più